Notizie

Esami a distanza all’ateneo triestino solo con Green pass, arriva la precisazione da Roma: la certificazione serve solo in presenza.

Futura, Bandelli plaude alla notizia che per svolgere gli esami a a distanza all’ateneo triestino non servirà il Green pass: “Lo avevamo detto!”

Il candidato sindaco del Movimento Futura, Franco Bandelli, plaude alla notizia che per svolgere gli esami a distanza all’ateneo triestino, come precisato da Roma, non servirà il Green pass: “Lo avevamo detto!” commenta Bandelli.

Bandelli ricorda come, in una nota diffusa il 31 agosto scorso, appena saputo che dal 3 ottobre anche per svolgere esami a distanza all’ateneo triestino sarebbe stato necessario il Green pass”, il candidato sindaco si fosse chiesto: “Ma stiamo scherzando?”.

Non aveva usato mezzi termini infatti Bandelli, alla notizia diffusa dall’Università di Trieste le cui nuove linee guida stabilivano che, pure per tenere un esame a distanza, sarebbe occorso il Green pass. Chi ha avuto questa pensata, aveva tuonato Bandelli, mi deve spiegare se il virus si trasmette anche per via telematica.

Si trattava, ribadisce Bandelli, di una misura del tutto priva di logica che a quanto mi risultava sarebbe stata applicata solo a Trieste.

Bandelli nell’occasione si era augurato che si trattasse solo di “un’errata interpretazione”, altrimenti, e il senso è che si intende evitare che l’esame a distanza venga utilizzato dagli studenti per dribblare il Green pass, aveva commentato il candidato sindaco, abbiamo davvero oltrepassato il segno.

Ora, conclude con soddisfazione Bandelli, la precisazione del Ministero ci dà finalmente ragione.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Articoli recenti

© 2021 Futura (C.F. 90163240329)
Tutti i diritti riservati

Politica dei cookie