Notizie

Ripristinato il passamano della scaletta di Barcola, un’altra vittoria di Futura

Ripristinato il passamano della scaletta di Barcola, collocata dopo La Marinella.

Un’altra vittoria di Futura, a dimostrazione, afferma il nostro candidato sindaco Franco Bandelli, che per primo aveva denunciato il problema, quando si insiste, i risultati si ottengono.

Anche se abbiamo dovuto attendere l’8 luglio quando la stagione balneare a Trieste inizia già il primo giugno e il problema si sarebbe notato se, come facciamo noi regolarmente, l’Amministrazione comunale fosse stata realmente presente sul territorio.

Bandelli ha fatto propria infine la doglianza di una bagnante, raccolta grazie alla costante presenza sul territorio, che ha denunciato come la doccia dell’attiguo stabilimento fosse guasta e inagibile ormai da due mesi, anche con pericolo per i bambini.

A proposito di presenza sul territorio, ha aggiunto Bandelli, segnaliamo che, a fronte di un problema risolto, quello della scaletta a mare dopo La Marinella, uno nuovo si presenta per i bagnanti della riviera barcolana: i cestini in ghisa per i rifiuti, che erano finora disseminati lungo il litorale, all’improvviso sono scomparsi per lasciare spazio a un’isola ecologica; d’accordo la razionalizzazione, ma ora i cittadini, e non solo i bagnanti, ma pure i residenti, dove getteranno le immondizie?

Dovranno arrivare fino al Bivio di Miramare, alla faccia, ha concluso Bandelli, della razionalizzazione dei servizi e del monitoraggio costante di questa Amministrazione”.

Il consigliere Roberto de Gioia infine ha mosso una critica all’Amministrazione comunale per il mancato allestimento di un maxi schermo per assistere in una piazza cittadina alla finale di Euro 2020 in sicurezza, evitando così che, in periodo di pandemia, i tifosi si ammassino attorno ai piccoli schermi tv dei locali pubblici cittadini.

Condividi su:

Condividi su facebook
Condividi su twitter

Articoli recenti

© 2021 Futura (C.F. 90163240329)
Tutti i diritti riservati

Politica dei cookie